VAL LESINA - Alpe Piazza

Difficoltà : impegnativo

Mappa dettagliata : vedi e scarica il tracciato

Tracciato : scarica qui il tracciato

Questo circuito percorre la Val Lesina quasi in diagonale.  
Il tempo totale del percorso è di circa 9 ore. La partenza è da Tavani, frazione di Delebio, raggiungibile via auto o bus STPS.
La prima meta è l'abitato di Osiccio.  
Dal punto di partenza il primo tratto è sentiero non tracciato.
Si prende al termine della strada asfaltata di Tavani e superato un ponte in sasso a sinistra si sale in mezzo al bosco.
Il sentiero ci permette di collegarci alla strada sterrata/cementata che da Delebio sale a Osiccio.
La seguiamo fino all'abitato di Osiccio dove prendiamo un'altra strada sterrata a sinistra con indicazione Canargo. Seguiamo la strada fino all'abitato di Canargo.
Arrivati a un incrocio di strade prendiamo verso destra entrando nella valle. Poco oltre troviamo un cartello per l'Alpe del Dosso, a sinistra.
Prendiamo il sentiero che in lieve discesa ci porta a un ponte sospeso. Da qui riparte la salita verso l'Alpe del Dosso. Sul percorso incrociamo la Baita de Mez.
Arrivati all'Alpe del Dosso superiamo il rifugio e salendo incrociamo un sentiero.
Prendendo a sinistra (c'è anche un cartello del Parco Orobie, posto però oltre l'incrocio) puntiamo verso l'Alpe Stavello e Casera Mezzana. Per l'Alpe Stavello ci sono due strappi e il restante percorso è sul pianeggiante, tutto immerso nella pineta.
D'un tratto si apre l'Alpe Stavello. La superiamo e rientramo nel bosco. Ora in discesa puntiamo verso la Casera di Mezzana. Questa è posta appena sopra il torrente Lesina all'ingresso di un'altra bella valle della Val Lesina.
Alla Casera di Mezzana ci sono alcuni cartelli indicatori.
Prendiamo per l'Alpe Piazza e appena sotto le costruzioni c'è un ponte in legno che ci permette di passare il Lesina e proseguire su un sentiero segnato e siglato in alcuni punti con il numero 5.
Il sentiero non è da semplici escursionisti, bisogna fare molta attenzione perchè la montagna è ripida, in alcuni punti il passaggio è stretto ed erboso, bagnato in quanto non colpito dal sole.
Nella fitta parte boschiva vi sono alcune grosse piante cadute che lo tagliano e non rendono visibile dall'altra parte dove Ë il proseguo del passaggio, soprattutto nei tratti in pendenza.
Questo tratto ci permette di fare l'ultimo versante della Val Lesina.
Si arriva a un baitello dove c'è una deviazione.
Noi proseguiamo salendo, ora siamo fuori dalla pineta e il sentiero non è più cosi difficile.
Siamo infine all'Alpe Piazza.
La casera rimane dietro a un dosso erboso e proseguendo sul sentiero arriviamo a scollinare senza passarci.
Sotto di noi l'Alpe Tagliate e in fondo Traona e la Costiera dei Cech.
Arrivati alla casera di Tagliate ci sono due cartelli con numerose indicazioni.
Qui la strada diventa sterrata larga, a scendere ad andare a destra verso l'Alpe Olano, o, come noi, a sinistra, verso Erdona.
E' una strada sterrata, molto rovinata, che in modo molto lineare, ci fa scendere portandoci sopra Erdona.
Facciamo un tratto di strada cementata superando alcune case e deviamo verso un'altra strada sterrata che porta verso Avert e quindi Andalo.
Sempre in discesa arriviamo all'abitato di Avert, lo passiamo e proseguiamo.
Siamo oramai sopra l'abitato di Andalo, c'è ancora dislivello da fare. Troviamo ora un sentiero ciottolato, prima parallelo alla strada, quindi scende anche in modo ripido, tagliandosi con la strada. Alla fine prendiamo l'ultimo tratto di strada asfaltata e siamo in Andalo.
Andiamo in direzione strada statale (verso nord) e quindi a sinistra, seguendo il marciapiede, entriamo a Delebio.
Per arrivare a Tavani ci sono ancora circa 30 minuti pianeggianti a piedi.
DISCESA A VALLE
Arrivati alla Casera di Mezzana è possibile scendere in direzione Andalo, quindi ci sono circa 40 minuti a piedi per ritornare a Tavani, oppure verificare il passaggio del bus STPS alla fermata sulla rotonda della S.S. 38.
Nel tratto di discesa è possibile dall'Alpe Tagliate andare verso Regoledo o Morbegno, seguendo la strada, prima sterrata quindi asfaltata. Da Morbegno a Tavani sono circa 9 chilometri. Il rientro Ë quindi possibile via bus STPS (Morbegno - Colico, fermata Tavani) o treno fino a Delebio e quindi a piedi o in bus fino a Tavani.
PRESENZA FONTANE
Nella salita ci sono fontane a Osiccio, a Canargo, in Alpe del Dosso, in Alpe Stavello, alla Casera di Mezzana, in Alpe Tagliate, all'Avert e ad Andalo. 

 

Ospitalità & Associati

Passi Alpini

  • Forcola:chiuso
  • Foscagno:aperto
  • Maloja:aperto
  • San Marco:aperto
  • Spluga:aperto
  • Stelvio:aperto
  • Tonale:aperto

Newsletter

Calendario

Maggio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Contatti

Consorzio Turistico Porte di Valtellina
Piazza Bossi 7/8, 23017 Morbegno, SO
  +39 0342 601140
  info@portedivaltellina.it

P.IVA 00795380146

Orari di apertura:
lun-ven 8.50 - 13.10 14.10 - 18.10
sab 08.50 - 13.10

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy